Quadri (in) Salute | Peer Education

I PEER EDUCATORS hanno portato a termine la missione con una efficacia premiata dai sondaggi dei ragazzi del biennio.

La Peer Education, iniziativa inserita tra i progetti di educazione alla salute del Liceo Quadri, è una metodologia di respiro europeo, diffusa soprattutto nei paesi anglosassoni e utilizzata come risorsa nell’ambito della prevenzione; essa valorizza le modalità di apprendimento partecipative, interattive e spontanee tra pari. Prevede lo sviluppo di un processo di comunicazione di tipo orizzontale (ragazzo- ragazzo) ritenuto più efficace rispetto ad un modello “tradizionale” di tipo verticale (adulto-ragazzo).

I destinatari (ragazzi del biennio) vengono considerati non utenti da istruire perché carenti di informazioni, bensì soggetti portatori di risorse, conoscenze, capacità, energie da far emergere e orientare.

Studenti del triennio, debitamente formati in collaborazione con l’ULSS 6, hanno seguito  i compagni di classe 1^ nel progetto “Sfumiamo i dubbi” per una scuola libera dal fumo e di classe 2^ nel progetto “AffettivaMente” per scelte responsabili e informate sui rapporti interpersonali nel rispetto di sé e dell’altro e per  una rappresentazione integrata di affettività e sessualità.

Ciascuno studente di classe 1^, alla fine dell’incontro, ha compilato in forma anonima il questionario di gradimento e alla domanda: “Cosa avete apprezzato dei Peer? “ hanno risposto così:

  1. Video (9%): materiale
  2. Empatia (25%): modo simpatico e coinvolgente; gentilezza e semplicità
  3. Efficacia (21%): chiarezza e convinzione
  4. Preparazione (23%): bravura dei Peer
  5. Impegno (22%): disponibilità a perdere due ore per noi; buon esempio.

 

 

Le risposte dei ragazzi di classe 2^ alla domanda: “Cosa avete apprezzato dei Peer?” sono state sintetizzate nei seguenti 4 punti:

  • Ho apprezzato la volontà di fare chiarezza e la disponibilità a fornire informazioni utili su argomenti così importanti;
  • I Peer sono ben preparati, seri e maturi;
  • Ci siamo sentiti a nostro agio: si capisce che i Peer condividono i nostri stessi problemi;
  • Abbiamo apprezzato la calma, la simpatia, la gentilezza e la spontaneità.

 

Ecco l’elenco dei Peer del Liceo Quadri:

4ASA DAVID G. SOLONINKA O. TRESSO A.    
           
4BSA FANCHIN P. LAGGIONI A. QUARESIMIN D. MENEGUZZO A. ZANETTIN C.
           
4CSA CAVALIERE S. DAL LAGO F.      
           
4DSA BASSO G. VARO M.      
           
4ESA CASAROTTO M. ANDREOTTI N.      
           
4ASC ALDOVINI T. COLASANTO B. FERRETTO F.    
           
4BSC POLETTO A. PORCARELLI A. ZAMBONIN G.    
           
4CSC BARCI S. PENZO M.      
           
4ESC GRANDI M. LONGO C. SBALCHIERO E. TIRABOSCO L.  
           
5CSA BERTOLDO G. MORABITO A.      
           
5ASC LONGO C. MIOTTI A. MORRA M. NARDELLO F. ZANELLA F.
  RUZZENE L. ZOLA G. COSSALTER N.    
           
5CSC DE ZOTTI A. GALVANIN E.      
           
5ESC CAMON E. LYVINH T.      

 

Ecco le loro foto