Testimonianze progetto di Peer Education “Sfumiamo i dubbi…”

Al liceo Quadri, tra le iniziative di educazione alla salute, nel primo quadrimestre è stato realizzato un progetto di Peer Education dal titolo “Sfumiamo i dubbi…”. La sua realizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione con l’ULSS 6 di Vicenza e con l’ULSS 4 dell’Alto Vicentino.

La Peer Education è una metodologia innovativa utilizzata in Europa come risorsa nell’ambito della prevenzione all’interno delle scuole; essa mette in crisi il ruolo tradizionale dell’esperto e valorizza le modalità di apprendimento partecipative, interattive e spontanee tra pari. Si configura come una strategia volta ad attivare un processo spontaneo di passaggio di conoscenze, di emozioni e di esperienze da parte di alcuni membri di un gruppo (studenti di classe terza e quarta debitamente formati) ad altri membri di pari status (studenti di classe prima). Prevede lo sviluppo di un processo di comunicazione di tipo orizzontale (ragazzo- ragazzo) ritenuto più efficace, credibile, realizzabile rispetto ad un modello “tradizionale” di tipo verticale (adulto-ragazzo).

I destinatari (ragazzi di classe prima) vengono considerati in modo nuovo: non più utenti da istruire perché carenti di informazioni, bensì soggetti portatori di risorse, capacità ed energie da far emergere e orientare.

Giunti alla conclusione del progetto “Sfumiamo i dubbi” della Peer Education gli alunni che hanno partecipato hanno proposto delle interviste ai raggazzi delle classi prime per verificare quanto questi hanno ritenuto utile il lavoro realizzato.

Ecco quindi i video delle interviste rilasciati alle classi prime.

Buona Visione!

 

 

Infine ecco un video delle impressioni dei peer educators riguardo all’esperienza avuta.