Assemblea studentesca | Giovedì 12 Dicembre

Ed ecco a voi il programma della prossima assemblea d’istituto!

L’assemblea è divisa in 2 parti: la prima parte, prima dell’intervallo, comprende attività di dibattito e formazione.
La seconda, dopo l’intervallo, ha natura ludico-formativa. Tutti i film della prima parte comprendono anche un dibattito.

Durante l’assemblea è proibita qualsiasi attività di studio individuale e non (compresi compiti e interrogazioni, scritti e orali) che non sia prevista dal prospetto.

Le iscrizioni per i tornei di calcetto e dodgeball vanno fatte sulla bacheca vicino alla palestra entro martedì.
Le aule definitive verranno esposte nei cartelloni nei corridoi.

121213primaParte

121213secondaParte


Breve descrizione delle attività proposte

PRIMA PARTE

LABORATORI

  • Timologia, scienza delle Emozioni (prof. Rossi): Viviamo in una società analfabeta dal punto di vista emotivo, con esasperazioni individualistiche, narcisistiche e poco solidali tanto che i delitti relazionali hanno superato quelli a scopo delinquenziale. La timologia dà a chiunque una nuova comprensione dell’esperienza umana e risolve l’analfabetismo emotivo. Introduce Raffaele Morini, Presidente del Pes (Parlamento Europeo degli Studenti). Con il dott. Carluccio Bonesso
  • Laboratorio di Politica (Nicoletti A. 4CSC): È un laboratorio in cui accrescere la propria consapevolezza del mondo circostante: non ci limiteremo a parlare di ciò che accade all’interno delle Camere, ma tratteremo temi scottanti, di estrema attualità. Inoltre, si imparerà a confrontare le proprie opinioni con quelle degli altri, rispettandoli ma facendosi sempre rispettare. Vogliamo dare questa possibilità perchè siamo convinti che l’INFORMAZIONE sia la chiave per un futuro migliore, e che la democrazia si basi sulla vita politica attiva. Per maggiori informazioni, fra cui i temi che verranno proposti, visitate questo link o chiedete ad Antonio Nicoletti (4CSC).
  • Come usare il Planetario (prof. Pegoraro): A gran richiesta il Planetario è aperto durante quest’assemblea. Il prof. Pegoraro vi terrà una lezione, in due turni: uno dalle 10.10 alle 11.05 (3a ora) e uno dalle 11.20 alle 12.15 (4a ora). Massimo 30 persone per turno.
  • Immigrazione in Europa (movimento studenti): presentazione delle leggi che regolano l’immigrazione nei principali stati europei: Regno Unito, Francia, Germania, Spagna e Italia. In conclusione, visione del film Terraferma. Apoto! Scoprendo la Sierra Leone (Castellucci A. 5BT): Un viaggio in Africa. Un viaggio fatto di sorrisi, di domande, stupore, e ancora sorrisi. Vivere in una realtà completamente differente dalla nostra e tornare poi a casa con qualcosa in più. Una vera e propria esperienza di vita. I Giuseppini del Murialdo gestiscono missioni in diverse parti del mondo e racconteranno chi sono, cosa fanno, e in particolare la realtà della Sierra Leone. A fianco a loro, i ragazzi che quest’estate hanno avuto l’opportunità di vivere un intenso mese in Sierra Leone. Racconti, spiegazioni, foto, video e musiche per portare un po’ di Africa anche qui e, magari, trasmettere anche ad altri studenti il desiderio di fare questo tipo di esperienza!
  • Lupus in Tabula (Pomi G. 5CT): speciale edizione natalizia, con 3 personaggi nuovi creati apposta per quest’evento (Santa Claus, Rudolf e il Grinch), con una variante di gioco a tema tutta da scoprire, chi sopravvivrà all’ormai nota cittadina di Tabula? Per chi volesse partecipare le iscrizioni sono aperte fino a mercoledì 11 Dicembre nella bacheca della palestra e nei pressi dei cartelloni dell’assemblea.
  • Contest Musicale (De Zotti A. 4CSC): Tre ore di musica di vario genere durante le quali si sfideranno tre diverse band: “Junk Street”, “Spontaneous” e “Dry”
  • A day in America (Wilson E. 4BSA): Vieni a imparare qualcosa sull’America da Ellen, una vera ragazza Americana! Vi aspetta con giochi, curiosità, racconti e qualsiasi cosa vogliate sapere!
  • I diritti dello studente (Pino E. 3ASE): Un esame dello Statuto delle Studentesse e degli Studenti e della sua applicazione pratica. Invitiamo la partecipazione in particolare dei rappresentanti di classe!
  • Comunicazione Ipnotica (Lovo R. 3DSA): Un tipo di comunicazione in cui le parole sono scelte in tale da avere un impatto significativo sull’interlocutore. Riccardo Lovo vi aspetta.
  • Bake Off Quadri (Schenato A. Pavan A. 4DSC, Bertinato M. 4ESC, Forte A. Trentin D. 5AT): Non un vero e proprio laboratorio. Hai un talento culinario nascosto? Porta a scuola il tuo dolce speciale, che chiunque potrà gustare, lasciando se vorrà una simbolica offerta al fondo studentesco! Poi spetterà a noi giurati l’arduo compito di scegliere il dolce migliore, che vincerà un premio che non vi sveliamo! (N.B.: per eventuali intolleranze, vi invitiamo a scrivere su un foglietto gli ingredienti dei vostri dolci, grazie!)

FILM

  • “La masseria delle allodole” (classe 5CT): La masseria delle allodole è il 18° film diretto dai fratelli Taviani. Tratto dalromanzo omonimo di Antonia Arslan, narra le vicende di una famiglia armena dell’Anatolia all’epoca del genocidio armeno (1915). Il film è uscito nelle sale italiane nel 2007.
  • “Red Lights” (Cuccarollo P. Biasco D. 5AI): Due importanti ricercatori di fenomeni paranormali cercano di mettere in dubbio la reputazione di un potente e misterioso sensitivo. La dottoressa Margaret Matheson (Sigourney Weaver) e il suo collaboratore, Tom Buckley (Cillian Murphy) sono i più famosi investigatori di fenomeni paranormali. Scettici per professione, hanno smascherato decine di falsi lettori del pensiero, di cacciatori di fantasmi, e di guaritori. Ma quando il leggendario sensitivo non vedente Simon Silver (Robert De Niro) riappare dopo un’assenza di 30 anni, Matheson, sua impavida avversaria di un tempo ha paura e consiglia a Buckley di farsi da parte. Buckley invece è deciso a smascherare Silver.
  • “The Hunger Games” (Zomelli S. 3CSC): In un futuro non meglio specificato, quello che era un tempo il Nord America è risorto in uno stato chiamato Panem, il cui governo tiene in scacco i suoi abitanti attraverso rigide regole. Come promemoria della punizione inferta alla popolazione per la ribellione di settanta anni prima, ogni anno viene organizzato tra i 12 Distretti che compongono lo stato, un crudele reality show, noto con il nome di Hunger Games. Ad ogni famiglia viene imposto il ‘sacrificio’ di un ragazzo e una ragazza tra i 12 e i 18 anni, che dovrà partecipare ad un gioco al massacro. Addestrati al combattimento e alla sopravvivenza, i concorrenti si sfideranno fino a che non emergerà un unico vincitore, il sopravvissuto.
  • “Berlin Calling” (Centofante R. Marzari V. 4ASC): Berlin Calling è un film del 2008, diretto da Hannes Stöhr, con Paul Kalkbrenner e Rita Lengyel. Diventato film di culto per la sua colonna sonora, racconta una Berlino contemporanea a ritmo di musica elettronica.
  • “Forrest Gump” (Turra A. 4ASA): Forrest Gump è un film del 1994 diretto da Robert Zemeckis e interpretato da Tom Hanks. Liberamente ispirato all’omonimo romanzo di Winston Groom del 1986, il film narra l’intensa vita di Forrest Gump, un uomo dotato di uno sviluppo cognitivo inferiore alla norma, nato negli Stati Uniti d’America a metà degli anni quaranta e, grazie a una serie di coincidenze favorevoli, diretto testimone di importanti avvenimenti della storia americana.
  • “The Great Debaters” (Mejri R. 4CSC): L vera storia di Melvin B. Tolson, professore universitario e poeta degli anni ’30 e ’40, in prima linea nella lotta contro i pregiudizi razziali e gli abusi culturali nei confronti della comunità afroamericana negli Stati Uniti. Dalla sua cattedra nel college di Wiley nel Texas, frequentato da ragazzi di colore, Tolson, spronò i suoi studenti a fondare il primo gruppo di discussione dell’istituto. Sfidando pareri contrari e la generale opinione pubblica, porterà il suo team a sfidare quello di Harvard nel campionato nazionale di dibattito.
  • “Invictus” (Fulgione I. 4CSC): Adattamento cinematografico del romanzo Ama il tuo nemico (Playing the Enemy: Nelson Mandela and the Game that Made a Nation) di John Carlin, a sua volta ispirato a fatti realmente accaduti. La trama si sviluppa attorno agli eventi che ebbero luogo in occasione della Coppa del Mondo di rugby del 1995, tenutasi in Sudafrica poco tempo dopo l’insediamento di Nelson Mandela come presidente della nazione. In memoria di Nelson Rolihlahla Mandela (18 luglio 1918 – 5 dicembre 2013).

SECONDA PARTE

LABORATORI

  • Omosessualità tra scienza e cultura, parlarsi per capirsi (Brogliato B. Migliorini D., esterni): in un incontro-laboratorio un tema che oggigiorno accende sentiti dibattiti nasce dall’esperienza della sofferenza e dei disagi (familiari, sociali, relazionali) che spesso si riscontrano nelle piccole realtà del nostro territorio, dove temi di questo tipo a volte non vengono affrontati con la dovuta serenità e competenza. Con Beatrice Brogliato (psicologa, psicoterapeuta, specializzata in psicologia clinica) e Damiano Migliorini (laureato in scienze filosofiche all’Università di Padova e in scienze religiose alla Facoltà Teologica del Triveneto).
  • Mani tese per uno sviluppo sostenibile (Ruzzante G. 4BSA): ManiTese, organizzazione attiva nel campo della cooperazione internazionale e dell’educazione, presenterà le proprie attività e i propri obiettivi. Il laboratorio consisterà in una prima parte ludica, nella quale gli studenti contribuiranno attivamente e potranno avvicinarsi alle tematiche degli squilibri mondiali, del diritto al cibo e della giustizia sociale. Una seconda parte si soffermerà sulle attività di volontariato che ManiTese propone e porta avanti in Italia – anche a Vicenza – e nel mondo.
  • Battaglia di note: Jam session – improvvisazione (Mazzù M. 5AI): A chi non piace della buona musica? In questo laboratorio di improvvisazione chiunque potrà cimentarsi in una libera, genuina, divertente sfida a colpi di note! E anche se non hai voglia di prendere in mano le “armi”, sarà un’ottima occasione per godersi lo spettacolo o chiedere consigli! Chi volesse partecipare attivamente contatti Michele Mazzù (5AI) per l’organizzazione di strumenti e modalità di svolgimento. Enjoy the music!
  • Sing Star Karaoke (Conzato F. 4ASC, Stocchiero S. 4DSC): Ultima puntata di Sing Star prima di iniziare Killer Karaoke! Vieni a mostrarci le tue doti canore o semplicemente convinci i tuoi amici a cantare una canzone in gruppo! (Se a casa hai qualche cd del gioco Sing Star per la play, portalo! Le canzoni da poter cantare aumenteranno e ci si divertirà di più!)
  • Come usare il Planetario (prof. Pegoraro): A gran richiesta il Planetario è aperto durante quest’assemblea. Il prof. Pegoraro vi terrà una lezione, in due turni: uno dalle 10.10 alle 11.05 (3a ora) e uno dalle 11.20 alle 12.15 (4a ora). Massimo 30 persone per turno.
  • Animazione in 3D (Serena D. ex studente): Cosa c’è dietro Shrek? Come dev’essere lavorare per la Pixar? In questo laboratorio puoi provarlo! Modelleremo un personaggio in grafica 3D, lo faremo muovere a nostro piacimento e ne realizzeremo un corto-cortometraggio. Vieni!
  • Lupus in Tabula (Pomi G. 5CT): speciale edizione natalizia, con 3 personaggi nuovi creati apposta per quest’evento (Santa Claus, Rudolf e il Grinch), con una variante di gioco a tema tutta da scoprire, chi sopravvivrà all’ormai nota cittadina di Tabula? Per chi volesse partecipare le iscrizioni sono aperte fino a mercoledì 11 Dicembre nella bacheca della palestra e nei pressi dei cartelloni dell’assemblea.
  • Creativity Lab (De Toni V. Comincini M. 4FSC): Reunion di piccoli artisti in preparazione ad una possibile mostra di fine anno. Dedicato alle persone interessate ai più vari ambiti artistici, dalla fotografia, al disegno, alla scrittura, alla pittura, al video-making. We want fancy and creatività, anche al Quadri!
  • Speed meeting (Yin M. 1CSA): Vieni a quest’imperdibile, unico e fantasmagorico evento! Vieni a conoscere gente che non conosci! (P.s. non per trovare ragazze/i).
  • Bloody Sunday (Saugo C. 5CI): Un laboratorio in cui, attraverso i murales della città di Derry, si ripercorrono i troubles del Nord Irlanda.
  • Meditazione (Pastorello L. 5BST, Castellani D. 3ASE): un’esperienza di meditazione autonoma con introduzione guidata di circa 30 minuti. Meditazione trascendentale dell’hong-so. Cicli da 10-15 persone. Materiale occorrente: vestiti comodi.
  • Geek Lab (Pavanello S. 1CSA): breve storia dei videogiochi dagli anni 80’ ad oggi con dibattito, per recensire oggettivamente film e giochi e provare a commentare un gameplay in maniera oggettiva.

FILM

  • “Nightmare before Christmas” (Truglio F. 5AT): Tim Burton’s The Nightmare Before Christmas.. Jack Skeletron, re del decadente mondo di Halloween, è stanco di urla e paura. Così, mentre i mostri riemergono dalle bare per terrorizzare il mondo, Jack sprofonda in un’amletica crisi esistenziale. Assuefatto dal terrore e insoddisfatto di una realtà sempre uguale a se stessa, si perde in una foresta cercando ispirazione. La trova in una porta magica che lo catapulta nel mondo del Natale. Calore, colore, gioia. Finalmente lo stupore che cercava. E poi una missione: sostituirsi a Babbo Natale e gestire i preparativi della festa più attesa da tutti i bambini.
  • “Ted” (Turra A. 4ASA): Il film racconta la storia di John Bennett, un adulto che ha a che fare con il suo amato orsetto, animatosi dopo un suo desiderio espresso da bambino e che da allora rifiuta di abbandonare.
  • “Following” (Zambon J. 4ESC): Primo film della rassegna cinematografica sul regista Nolan che proseguirà nelle prossime assemblee, con visione in lingua originale (inglese), con sottotitoli in italiano. Un aspirante scrittore, per cercare ispirazione, comincia a pedinare le persone, trasformando le loro vite in materiale per lavoro. Tutto va liscio finché egli non incontra Cobb, ladro di professione che, piano piano, gli insegna il mestiere. La trama si complica quando lo scrittore si invaghisce della vittima di un furto e inizia a frequentarla.
  • “Noi siamo infinito” (Pavan A. 4DSC): Emotivo e timido, matricola delle scuole superiori che frequenta negli anni Novanta, Charlie (Logan Lerman) sta cercando di superare il trauma derivante dal recente suicidio dell’amico Michael. Bill (Paul Rudd), il suo insegnante d’inglese, cerca in tutti i modi di farlo uscire dalla situazione di stallo ma per Charlie non è facile dimenticare gli anni di una difficile infanzia. Divenendo il confidente ideale per i nuovi compagni e frequentando le prime feste, Charlie vede per la prima volta un mondo fatto di droga, aborti, sesso e in cui l’omosessualità potrebbe essere argomento di derisione e pesanti giudizi. La speranza di un futuro più roseo, però, non tarda ad arrivare quando si scopre per la prima volta innamorato di Sam (Emma Watson).
  • “Joyeux Noël – Una verità dimenticata dalla storia” (Nicoletti A. 4CSC): Ispirato a fatti veramente accaduti nelle trincee fra Belgio e il Nord della Francia durante la prima guerra mondiale. Alla vigilia di Natale del 1914 soldati francesi, scozzesi e tedeschi interrompono le ostilità per qualche ora e brindano all’anno nuovo tutti insieme. Anche se un soldato indossa una divisa tedesca, francese o scozzese resta sempre un uomo con una famiglia, dei sentimenti, delle speranze.
  • “2 Fast 2 Furious” (Trentin D. 5AT): classico film per uomini: motori, azione e belle donne. In questa storia di un poliziotto infiltrato nell’ambiente di gare clandestine e commerci illegali, non mancheranno le auto modificate, gare spettacolari e scene ricche di scontri. Il migliore film della saga, non mancate!

 


Tags:

Lascia un commento... anche da anonimo!

avatar